LA STAMPA E UNIONE NEL DETTAGLIO (con foto)

Come fare una lettera con la stampa e unione.

La stampa e unione è un meccanismo che permette di personalizzare una lettera standard andando a inserire dati variabili. In questo modo è possibile, per esempio, andare ad inserire gli indirizzi delle persone che vogliamo contattare e pesonalizzare, eventualmente, il testo con dei dati personali.

Ecco come si esegue:
Prima cosa: dovrete creare un file sotto forma di tabella contenente gli indirizzi e i dati utili che volete utilizzare. Il file potrà essere creato con word o con excel, se lavorate spesso con questi file il consiglio è di crearlo in excel in modo da poter incrociare ulteriormente i dati con i filtri selettivi.


Lavorato troppo? facciamo una pausa in compagnia di....

Basta lavorare, prendiamoci due minuti di pausa per riposare un po' gli occhi prima di iniziare a vedere doppio..... e proprio per scongiurare questo rischio, ecco a voi un test che misurerà la vostra capacità visiva.
Non dovete fare altro che.... guardare questa foto:


Chi rappresenta?
Ma si, proprio lui, il grande Albert Einstein!
Ora però, tanto per essere sicuri di non avere lavorato troppo, fate qualche passo indietro, o, se siete miopi, toglietevi gli occhiali e riguardate la foto......
Possibile? Ma non è forse Marilyn Monroe quella che sorride dove due secondi fa ci guardava il genniale Albert?
Questo significa una cosa sola: per oggi avete lavorato troppo (o, in alternativa, meglio smettere di bere birra in pausa pranzo.....)



EmediateAd

trova e sostituisci



Lavorate spesso su modelli e avete bisogno di adattarli ad un contenuto variabile?

Ecco un modo semplicissimo per effettuare tutte le modifiche in un colpo solo ( o quasi) : usare il trova e sostituisci.

Dal nostro foglio di word abbiamo bisogno di modificare una serie di dati che possono essere ripetuti più volte , leggere tutto il testo per intervenire su ogni singola modifica manualmente è inutile quando si può chiedere al programma di "trovare" il determinato testo "x" e di sostituirlo con il testo "y" specificando se farlo tutte le volte o se valutare di volta in volta il cambiamento.

Lavorare in rete.

Nelle grandi aziende i computer sono collegati tra di loro tramite una rete interna, ogni computer non è più una memoria singola ma parte di un sistema più complesso. Questo, praticamente, si traduce nel fatto che i dati elaborati da un computer possono essere resi disponibili anche per gli altri pc e la postazione individuale passa in secondo piano rispetto a quella collettiva. Generalmente ad ogni utente viene assegnata una password personale con il quale effettua l’accesso, autenticandosi, e da quel momento tutto il lavoro svolto in rete è “mappabile” ovvero rintracciabile.
Quando si lavora in rete vengono attribuiti permessi e limitazioni alle cartelle, generalmente viene riconosciuto il diritto di visione ma non di modifica da parte delle altre persone, questo per evitare comunque intromissioni indesiderate e distrazioni a volte pericolose. C’è da dire che nelle grandi aziende i server salvano i dati in memoria per cui è spesso possibile, attraverso un punto di ripristino, recuperare un documento erroneamente cancellato.
Quando si elimina un documento della rete, infatti, questo non finisce nel cestino personale (a meno che non lo si salvi prima in c) ma viene eliminato dal sistema. Per i documenti più importanti o per i modelli che si utilizzano spesso, può essere utile un salvataggio anche in c, ovvero in quella che è la memoria individuale dei pc.

punti e virgole su excel

Può sembrare irrilevante, ma scrivere un numero utilizzando un punto invece che una virgola per fare seguire i decimali può portare il vostro foglio di excel a dare risultati assolutamente sbagliati.
Questo perchè se voi utilzzate una formula per creare operazioni tra dati con punti e virgole, excel applicherà il formato orario e non quello numerico.

Basta anche solo scrivere su una cella un numero con il punto per applicare quel formato su quella cella, e potrebbe risultare difficile correggere.
In questo caso, copiate il formato esatto utilizzando il "copia formato" icona pennello selezionando prima una cella corretta e poi quella erratta, oppure entrate direttamente nel menu della cella e ripristinate il formato che vi serve.